Archivio mensile:dicembre 2003

Dai Post Minimali …

Dai Post Minimali al Post dell’Addio (sigh)

Ciao fantastici amici. Per i prossimi 20 gg sarò schiava dei 56k e non sempre “mi si creerà” di postare e nel “fra mentre” che splinder sta ancora decidendo come chiamarsi, potermi fare il caffè e metà doccia. Per cui vi mando un bacio grande, con la promessa (nonchè efferata minaccia) di tornare sempre più rincoglionita.
Ciaooooo!!! (dai rispondetemi: sticazzi)
Aiò, sosè ce ne andiamo?

"giù nella città<B…

“giù nella città
dove ogni strada sa
condurre fino a te
e io no…”

ATM mi hai scassat…

ATM mi hai scassato la minchia.

! Poi venitemi a di…

obbedisco!

Poi venitemi a dire che sono una scansafatiche…
vi scrivo allegramente dal “lavoro”…150 ore allo sportello PrestitoLibri.
Ebbene si, 148.38 ore all’alba..è un po’ la mia naia…

ciao sono tornata.

ciao sono tornata.

Salve sono in un i…

Salve sono in un internet cafe’ a dichiarare guerra alla Vodafone. Questi bastardi mi hanno mollato nel bel mezzo della Spagna senza una linea telefonica. Sgrunt.
Per inciso…ho appena fatto la foto davanti al banchetto della Boqueria che sta nel post del 03 dicembre…ommioddio qui e’ tutto cosi’ bello e insulso (e le tastiere dei pc fanno cagare…)
Ciao mondo infame….addioooo.

Fra qualche ora pa…

Fra qualche ora parto e sono tanto nervosa. A tra qualche giorno (for-sse)..
bacio globale

Christmas Card_The…

Christmas Card_The Best Of:

“Sai perchè le ragnatele sono radioattive? perchè hanno lu ragno”
La reputo belliZZima.

Artigiano in Fiera…

Artigiano in Fiera: Un premio speciale alla mozzarella di bufala campana….(burp!)

La sottoscritta se…

La sottoscritta se ne parte allegramente, con fagotto legato al manico della scopa, a Barcellona da quella scemotta di Sara, detta anche “una delle poche borsiste Erasmus ad essere puntualmente cannata quando si presenta agli esami in Catalogna” (un soprannome lungo ma con i suoi perchè)…farò tante tante foto che con amore vi mostrerò. (sticazzi)
Lo dico con un po’ di anticipo ma oggi mi è venuto lo spasmo emozionale. Sono felice di riprovare quel groppo alla gola tipico di quando parti, che troppi viaggi per tornare a casa hanno cancellato nell’abitudine di andate e ritorni. Che bello rivedrò il mare, forse più sorrisi e sicuramente meno nebbia…che gioia!