Archivio mensile:luglio 2004

Ansia

Cazzo ho mal di pancia.
Non sembra proprio una giornata di quelle da ricordare, nonostante tutto sembri andare bene…

Quanto fa male lavorare al male che compare
a causa dei miei vuoti d’anima
Sento l’inutilità obbligata delle scuse solite:
il mio costume, la tua rabbia su di me

Come stavamo ieri… sarà così domani?
Dimmi di sì

Quanto fa male ritornare al gelo dei sorrisi uccisi
dalle nostre lacrime
Quanto fa male devastare gli argini del nostro scorrere:
la terra è fradicia anche al sole oramai

Come stavamo ieri… sarà così domani?
Dimmi di sì

[Marlene Kuntz – Come stavamo ieri]

if (iens6)
document.write(‘

‘)

 

Uncategorized

Si, oggi mi sento un disastro. Domani ho l’esame e me ne frega meno di niente.
Sosetta direbbe : ‘Culo sulla sedia, ragazza!’…la risposta sarebbe la solita :
‘Il culo sulla sedia non serve a un cazzo se la testa non sta sulle spalle’. In compenso ho trovato un blog molto molto carino.
Che mi ha fatto piangere. [Forse l’ho già detto, ma ultimamente piango anche mentre guardo ‘Il giudice Amy’, saranno gli ormoni].
E ora ho in testa una frase dell’ultimo post di questo blog molto carino [‘Ti auguro la serenità perchè la felicità non fa per noi’, una cosa del genere] che mi fa pensare
a quando mi sento di essere l’incarnazione di Ally McBeal.
Ok, ok…forse guardo troppa televisione…

Uncategorized

Vediamo…mi preferisci regolare, non restrittiva o context free?
Con certi termini si potrebbe realizzare un nuovo slang per ragazzini impomatati canottiera-muniti e cervello-sprovvisti.
E invece si tratta di una
cosa vecchia come il cucù che si sta ponendo come ultimo ostacolo tra me e la mia agognata….la mia agognata e basta…
Ma, si sa, prima o poi ciò che è vecchio godrà sempre della denominazione ‘vintage’…e così anche l’IT punta a fare moda…Puah.

Uncategorized

Ciao, volevo comunicare che sono viva…
sto solo cercando di rendere realizzabile (prima o poi) l’obiettivo Laurea…
MannaggiaMannaggia.

Uncategorized

Altra notte insonne.

Uncategorized

BASTARDI! ANDATE VIA!

Uncategorized

Talvolta si fanno scoperte incredibili (che ti cambiano la vita)

Bene, dopo che ho scoperto che il mio professore di usabilità [laureato e ‘masterizzato’ (summa cum laude), personalità eminente nel mondo dell’usabilità delle applicazioni interattive (nuovi media), protagonista di convegni in giro per il Mondo] ha solo tre anni in più di me, mi è passata la voglia.
Porto il mio curriculum da McDonald’s.

Uncategorized

Portogallo o Grecia?…io ho tifato per lui

Uncategorized

Ieri il mostro mi ha preso di peso e mi ha portato nel posto raffigurato nella foto quissopra. Anche se non sembra è proprio Milano… Verso le 10 abbiamo fatto una capatina (a sorpresa!) al ristorante greco che sta in fondo al viale che costeggia il canale e ci siamo rimpinzati per bene. Io ho preso la salsa tzatzichi (o tzatziki) con la pita e il souvlaki (o soublaki?) alla piastra…
Satolli e soddisfatti abbiamo iniziato a ‘rotolare’ letteralmente verso casa. Sul viale del ritorno (anvedi la citazione cinefila…) vibrava il suono isterico delle anatre invisibili.