Archivio mensile:ottobre 2005

Fatto un post nuovo ©®™

Talvolta penso a cosa scrivere e vedo il silenzio…
giuro, riesco a VEDERLO.

 

Bellissimo il trailer di Chubb Chubbs
[cliccate, spero di non aver linkato un porno]
il fatto che il protagonista sia stonato mi fa una tenerezza infinita…

Metti caso che uno sconosciuto si presenti su messenger per errore. Accetti la richiesta e questo sconosciuto (toh!) possiede un blog a dir poco affascinante.
Il qui presente heela.splinder.com in mancanza di ispirazione e in qualità di vetrina per blog vari ed eventuali , vi presenta
Pier.

Vi presento mio marito.

Io dico SI al Centro Tutela Sfigate.

Produci consuma crepa.

Ti accorgi di essere in via di stagionatura quando la tua coinquilina (classe 1986) storce il naso davanti al video di "Cornflake girl", ti stranisci e pensi che lei andava ancora alle elementari durante quel festivalbar in cui Tori Amos appariva splendida, rossa e provocatoria e grazie al quale avete fatto le vostre prime considerazioni morali e moralistiche sui costumi sessuali di lei e di chiunque. E rimpiangi quei martedì sera, quando ancora era vivo il patron Salvetti sr.
Sei a un passo dalla tomba quando ridi da sola ricordando le peripezie di Bo&Duke nel magico telefilm Hazard, ricordato dalle nuove leve, specie maschili, solo come quel film in cui Jessica Simpson ci mostra tutta la sua inespressività da triglia.

Ti accorgi che l’età avanza quando sfogli Grazia, a cui ti sei abbonata, e vedi le foto di Frances Bean Cobain. Si, quel fagotto che stava tra le braccia di una mamma eroinomane in quella famosa foto in cui il padre indossava una splendida e famigerata maglietta a righe. Ve la ricordate tutti, no? Ho paura di sentire la risposta.
Per me quel fagotto è rimasto un fagotto fino a ieri, quando l’ho vista quindicenne -ma apparentemente sopra la trentina – farsi beffe della preoccupazione che da 10anni10 ti accompagna sulla infanzia disagiata di lei.
Ti accorgi di essere vecchia quando ti abboni a Grazia.
Ti accorgi di essere in età da pensionamento quando pensi che i tuoi Take That sono per la tua, ormai nota, coinquilina  quello che per te erano i Duran Duran di Sosetta: qualcosa di sentito dire, qualcosa che ha attraversato i tuoi cieli ma che non ti ha preso in pieno.

Visto che ormai sono diventata una vetrina per altri blog…

Anche un altro personaggio strano di nome Brasof ha aperto un blog e nessuno di noi se lo sarebbe mai aspettato.
Vi presento il mio
fidanzato virtuale ma non troppo.

Thomas ha aperto un blog. Cagatelo.