Archivio mensile:marzo 2009

Convinta che ne valga la pena,
continuo.
Un passo dietro l’altro, con le scarpe sbagliate per questo nuovo inizio di stagione.

Viaggio in solitaria attraverso aridi paesaggi in attesa di ondeggianti distese d’erba.
Il sottofondo è un dolore continuo, il ronzio delle cose che non ci sono più.
Oggi il vento non pro
mette.
Rimprovera.